L' Associazione


L’associazione costituita ai sensi della Legge 4/13 è nata con l’intento di definire un profilo specialistico dei professionisti dell’arteterapia i quali, sulla base di quanto previsto dallo statuto e dalla Norma UNI 11592, hanno una specializzazione di vertice in arti plastiche, pittoriche e visive, pur valorizzando l’interdiscilplinarietà dei linguaggi e l’apporto di nuove tecnologie.

La legge 4/13 disciplina le professioni non organizzate in ordini e collegi intendendo per tali ogni attività economica volta alla prestazione di servizi ed opere in favore di terzi, esercitata abitualmente e prevalentemente mediante il lavoro intellettuale con esclusione delle professioni organizzate in albi e ordini, delle attività artigianali, commerciali e di pubblico servizio.

L’intento del legislatore è stato quello di fare uscire dal "nero" alcune professioni rispetto alle quali non vi era alcuna forma di regolamentazione e quindi di tutela sia per gli utenti che per gli operatori, nonché quello di ricomprendere fra le professioni soggette ad IVA anche le professioni non ordinistiche, tant'è che nel dettato legislativo è stata inserita il requisito dell’abitualità che distingue le prestazioni soggette ad IVA dalle attività occasionali di lavoro autonomo . I professionisti di cui sopra sono infatti tenuti ad indicare in fattura "professionista di cui alla L. 4/13".

La legge prevede altresì che i professionisti di cui trattasi possano costituire associazioni a carattere professionale di natura privatistica al fine di valorizzare le competenze degli associati e garantirne il rispetto delle regole deontologiche, dotandosi di strutture tecnico-organizzative e tecnico-scientifiche atte a realizzare le finalità statutarie dell’associazione quali:

  • Garantire la qualità della formazione dei propri iscritti
  • Promuovere la formazione permanente
  • Attivare uno sportello di riferimento per l’utenza
  • Pubblicare su un proprio sito web elementi informativi per l’utente (documenti costitutivi dell’associazione, etc.)
  • Rilasciare al professionista un’attestazione di primo livello, da cui risultino, oltre alla regolare qualifica di socio, anche gli standard qualitativi e di qualificazione professionale

Cariche Statutarie


Presidente:
Mariella Sassone

Vice Presidente:
Laura Quattrini

Segretario:
Gianluca Taddei

Tesoriere:
Mariella Sassone

Consiglio direttivo:
Mariella Sassone, Sergio Mazzei, Oliviero Rossi, Alex Lommatzsch

Comitato tecnico scientifico:
Alex Lommatzsch, Oliviero Rossi, Sergio Mazzei
Consulenti esterni:
Stefano Ferrari, Aurora Spinosa

Commissione esaminatrice delle domande di iscrizione:
Mariella Sassone, Oliviero Rossi, Alex Lommatzsch, Gianluca Taddei

Collegio dei probi viri
Anna Maria Acocella, Caterina Terzi, Silvia Adiutori